domenica 15 aprile 2012

Roma: in memoria di Vittorio Arrigoni

[Riceviamo e pubblichiamo]
Oggi e domani, 22 città italiane, insieme a Madrid, Parigi, Colonia, Palma di Maiorca, Cairo e Palestina ricorderanno Vittorio Arrigoni.
A Roma - causa pioggia - l'appuntamento delle 16.30 ai giardini di Piazza Vittorio Emanuele II è stato spostato al Volturno Occupato, via Volturno 37 (Stazione Termini).

Il programma resta invece invariato,
Restiamo Umani – Parole, Voci, Musica e Immagini

Le Murghe e le bande musicali che introdurranno gli eventi in programma per la prima giornata dedicata a Vittorio Arrigoni, che verrà ricordato nelle parole dei tanti compagni e compagne della Rete Romana di Solidarietà con la Palestina e della Comunità Palestinese di Roma e del Lazio.


Alle 17, si alterneranno sul palco i Blue Staff, Canio Lo Guercio, Alessandro D'Alessandro e Antonella Costanzo, mentre alle 18Alessandra Roca interpreterà “Ricordati di chiudere bene la porta”.

Ancora musica con le Murghee i Malicanti, e le parole di Vittorio recitate da Andrea Galatà, Chiara De Caroli, Rossella Pretto eFrancesco Ferrieri.

Percussioni e Dabkaaccompagneranno il racconto delle tante iniziative a favore della lotta di libertà del popolo palestinese, con la presentazione della raccolta fondilanciata a favore di Oliva, la barca nonviolenta che protegge i pescatori gazawi dalla marina israeliana, un progetto fortemente voluto da Vittorio Arrigoni. Donazioni sul Conto Unipol intestato a Nino Lisi - causale RESTIAMO UMANI - IBAN: IT94K0312703241000000001237

Alle 20.40 le immagini dell’Operazione Piombo Fuso, della solidarietà della Carovana Restiamo Umani (Corum) e dei Darg Team, mentre la serata si chiuderà alle 22 con le parole di Vittorio in ricordo di Enzo Baldoni e le note di “Posse passa’ nu guajo” e deiMediterranti.

Cous Cous e Falafelsaranno offerti dalla Comunità palestinese di Roma e del Lazio.

Segui gli eventi per Vik a Roma, in Italia e nel mondo #rememberingVik


Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi